Blog
01 Gennaio 1971

GLI EVENTI PASSANO, I GADGETS NO

Inserito da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

Apro il frigo e intravedo la calamita regalata da quel simpatico uomo baffuto all'ingresso della fiera del miele,
seguo i miei figli colororare i loro fantastici disegni e vedo i pastelli regalati all'inaugurazione di quello spazio giochi,
riconosco il gonfiabile della scorsa festa di ferragosto e scopro che per fare la spesa mia moglie usa la shoppers della sagra del cinghiale...  

 


Il gadget solletica la memoria, è il ricordo, è il desiderio di tornare in un luogo e di consigliarlo agli amici,
perchè se gli eventi passano i gadget restano. Restano nelle case, negli uffici, nelle borse, sulle auto, nelle camerette dei nostri figli, lì, pronti a prendere i nostri pensieri e trasportarli a quella splendida giornata passata al Mercatino Natalizio, alla sagra della castagna, alla fiera dell'agricoltura. 

 



Quando ad un evento o ad una fiera vengono distribuiti i gadget andiamo via sempre con una certa soddisfazione. I gadget hanno da sempre un grande fascino, non importa il valore è comunque un ricordo. Un regalo è una soddisfazione. Chi non ama riceverne?

Per chi organizza ovviamente l’obiettivo a lungo termine è quello di venire ricordato nel tempo, anche molto tempo dopo l’evento. Scegliere il gadget giusto assicura al tuo evento un notevole ritorno di immagine.. E allora, organizzatori di eventi, originalità, creatività e via al lancio di un evento di successo!!

 



Letto 356 volte

Lascia un commento

(*) Campi obbligatori.
HTML non permesso.

Scegli secondo la tua passione...

Area Riservata

Seguici su Facebook!

Partners